Bando Por - Asse 3.1.1. – sub. B - Domanda di Sostegno  n. 10020880

RELAZIONE INTERVENTIO OGGETTO DI CONTRIBUTO

(art. 13 comma 3 lettera a dell’Allegato A alla DGR n. 1443 del 15 settembre 2016)

 

DESCRIZIONE ATTIVITÀ SVOLTE E TEMPI DI REALIZZAZIONE

Gli interventi descritti in sede di domanda di sostegno sono stati portati a termine nei due immobili nei quali l’azienda esercita la propria attività di commercio al dettaglio prodotti di abbigliamento, in

a)     Arzignano – Corso Matteotti 3

b)     Arzignano – Corso Matteotti 14/16

 

CORSO MATTEOTTI n.3 – “negozio jeans”

In particolare, per quanto attiene al punto vendita di Corso Matteotti n.3, sono stati attuati gli interventi previsti di seguito riassunti:

 

RINNOVO DELL’ARREDO:  intervento di integrale sostituzione degli arredi attuato al fine di rendere molto più giovanile l’ambiente e l’arredamento del p.v., offrendo alla clientela uno spazio molto gradevole ed in linea con punti vendita di tendenza. Si conta in tal modo di attrarre molta più clientela di giovane età. Le nuove infrastrutture rendono l'ambiente più spazioso e consentono una esposizione immediatamente visibile dei capi esposti, creando nel contempo curiosità e interesse nel cliente. I nuovi arredi e strutture appendiabiti consentono inoltre maggior facilità di immagazzinare i prodotti, grazie soprattutto alle strutture appositamente realizzate e poste a soffitto.

Risultati ottenuti rispetto ai risultati attesi: la disposizione della merce è ora più organizzata, facilmente accessibile e soprattutto l’esposizione è molto godibile dalla clientela che ha dimostrato interesse e gradimento per il nuovo lay-out del locale.

Spesa sostenuta:

in tabella conclusiva

 

SOSTITUZIONE DELLA PORTA DI INGRESSO: il nuovo serramento costituito da una porta a completa chiusura va a sostituire il precedente accesso costituito da una vetrata apribile (senza telaio) avente un centimetro di fessura lungo tutto il perimetro (attraverso cui passava l’aria dall’esterno). Sono pertanto stati eliminati i passaggi di aria con l’esterno consentendo un notevole risparmio di energia da riscaldamento/condizionamento. Il nuovo serramento, inoltre, oltre alle già citate caratteristiche di elevato isolamento termico, possiede un alto livello di isolamento acustico, bloccando in considerevole misura i rumori provenienti dall’esterno.

Risultati ottenuti rispetto ai risultati attesi: Si ritiene siano stati raggiunti tutti i risultati attesi e tutti gli obiettivi che si proponeva il progetto. In particolare durante la passata estate si è riscontrato un effettivo deciso minor utilizzo dell’impianto di condizionamento, così come per l’impianto di riscaldamento per il periodo invernale.  

 

FARI DI ILLUMINAZIONE INTERNI: sono stati sostituiti ben 25 fari di illuminazione con nuove lampade a LED NICK 26W 3000KCRI95 ad alta efficienza (scheda in allegato), tra l’altro con una temperatura colore della luce in gradi Kelvin adatta ad una perfetta resa cromatica dei colori degli articoli di abbigliamento e pertanto piacevolezza visiva da parte della clientela. I sistemi di illuminazione LED permettono di creare un forte richiamo per il punto vendita, fornendo un tratto distintivo alla facciata, contribuendo a migliorare le vetrine.  Consideriamo le vetrine il biglietto da visita del negozio.

Investire nell'illuminazione è un o dei metodi più semplici per tagliare i costi e ridurre l'impatto ambientale.

I LED oltretutto fanno risaltare il prodotto (il colore è più intenso) e sono stati posti in negozio in modo tale da evitare i riflessi; un'illuminazione corretta e di alta qualità può stimolare i clienti a esplorare i prodotti e ad aiutarli ad individuare i capi di interesse. Con la luce, ed in particolare con i LED, è possibile attribuire alle diverse zone dell'area vendita un'atmosfera e un carattere distintivi e adeguare l'ambiente per stimolare un aumento del tempo di permanenza dei clienti. Anche nei camerini di prova sono stati sostituiti i fari, per dar modo ai clienti di valutare gli acquisti con una luce idonea a dare pregio ai prodotti indossati.

L'impiego della luce giusta, con zone d'ombra ridotte al minimo, può favorire una sensazione positiva nel cliente e indirizzarlo maggiormente verso una decisione d'acquisto. Ambienti con un'atmosfera calda e invitante fanno sentire i clienti a proprio agio.

Risultati ottenuti rispetto ai risultati attesi: Si ritiene siano stati raggiunti tutti i risultati attesi e tutti gli obiettivi che si proponeva il progetto.

In particolare, in precedenza erano installati 25 fari da 70W cadauno, per un consumo complessivo pari a ben 1750W. Con il nuovo allestimento luce, invece, sono stati installati fari da 25.1W a faro, per complessivi 627.5W. Il risparmio energetico così ottenuto di ben 1122.5W è considerevole. In aggiunta al risparmio energetico si ribadisce il deciso aumento qualitativo della luce emessa.

 

CORSO MATTEOTTI n.14/16

per quanto attiene al punto vendita di Corso Matteotti n.14/16, sono stati attuati gli interventi previsti di seguito riassunti

FARI DI ILLUMINAZIONE INTERNI: sono stati sostituiti ben 74 fari di illuminazione con nuove lampade a LED NICK 26W 3000KCRI95 ad alta efficienza (scheda in allegato), identici al modello installato nel primo negozio di Corso Matteotti 3 e quindi, con una temperatura colore della luce in gradi Kelvin adatta ad una perfetta resa cromatica dei colori degli articoli di abbigliamento e pertanto piacevolezza visiva da parte della clientela.

Si è inoltre provveduto a

I sistemi di illuminazione LED permettono di creare un forte richiamo per il punto vendita, fornendo un tratto distintivo alla facciata, contribuendo a migliorare le vetrine.  Consideriamo le vetrine il biglietto da visita del negozio.

Investire nell'illuminazione è un o dei metodi più semplici per tagliare i costi e ridurre l'impatto ambientale.

I LED oltretutto fanno risaltare il prodotto (il colore è più intenso) e sono stati posti in negozio in modo tale da evitare i riflessi; un'illuminazione corretta e di alta qualità può stimolare i clienti a esplorare i prodotti e ad aiutarli ad individuare i capi di interesse. Con la luce, ed in particolare con i LED, è possibile attribuire alle diverse zone dell'area vendita un'atmosfera e un carattere distintivi e adeguare l'ambiente per stimolare un aumento del tempo di permanenza dei clienti. Anche nei camerini di prova sono stati sostituiti i precedenti fari con 17 fari a LED e 2 plafoniere sempre a LED per dar modo ai clienti di valutare gli acquisti con una luce idonea a dare pregio ai prodotti indossati in prova.

L'impiego della luce giusta, con zone d'ombra ridotte al minimo, può favorire una sensazione positiva nel cliente e indirizzarlo maggiormente verso una decisione d'acquisto. Ambienti con un'atmosfera calda e invitante fanno sentire i clienti a proprio agio.

 

Risultati ottenuti rispetto ai risultati attesi: Si ritiene siano stati raggiunti tutti i risultati attesi e tutti gli obiettivi che si proponeva il progetto.

Nel punto vendita di Corso Matteotti 14/16 i fari sostituiti sono stati in numero assai maggiore, infatti ben 74 precedenti fari da 70 W sono stati aggiornati con nuovi fari dal consumo di 25.1W cadauno, per un consumo complessivo attuale (nuovi fari) pari a 1857.4W rispetto al consumo di 5180W della precedente installazione, con un risparmio totale considerevole e pari a 4444.6W. In aggiunta al risparmio energetico si ribadisce il deciso aumento qualitativo della luce emessa.

Spesa sostenuta:

in tabella conclusiva

 

Complessivamente per i due negozi, pertanto, i consumi di energia elettrica da illuminazione sono diminuiti di ben 4444.6 W.

sede

n. fari sostituiti

Consumo precedente (W)

Consumo attuale (W)

Risparmio

(W)

Corso Matteotti n.3

25

1750

627.5

1122

Corso Matteotti n.14/16

74

5180

1857.4

3322.6

                                         Totale

99

6930

2484.9

4444.6